Casa » Salute » Corpo estraneo nell’occhio
Salute

Corpo estraneo nell’occhio

Corpo estraneo nell’occhio

Che cos’è?

Le ciglia prevengono la maggior parte delle particelle o degli oggetti dall’occhio, e le lacrime solitamente sono in grado di sciacquare le particelle che entrano negli occhi. Occasionalmente, un oggetto solido o un proiettile possono aderire all’occhio o incorporarsi sotto la superficie dell’occhio.

I corpi estranei negli occhi possono essere piccoli granelli di sporcizia o ciglia o oggetti più grandi come ceneri, ruggine o vetro. L’occhio è danneggiato facilmente.

Il tipo più comune di lesione dell’occhio è un’abrasione corneale – un graffio nella cornea, lo strato trasparente che si trova sopra la pupilla (il centro dell’occhio) e l’iride (la parte colorata). Se il corpo estraneo si attacca alla superficie inferiore della palpebra, il graffio si verifica quando l’oggetto sfrega contro la cornea quando si blocca e il graffio si troverà in una linea verticale. In alternativa, la particella estranea può essere attaccata alla cornea chiara.

Piccoli corpi estranei sul bianco degli occhi, in realtà, spesso non causano molto disagio.

Sintomi

I sintomi possono includere prurito, irritazione o arrossamento dell’occhio. Se hai un’abrasione corneale, potresti avere dolore agli occhi, sensibilità alla luce e visione offuscata.

Diagnosi

Se visiti il ​​tuo medico, lui o lei farà brillare una luce nei tuoi occhi per cercare l’oggetto e potrebbe usare un batuffolo di cotone per alzare la palpebra. Il medico esaminerà i bordi dei tuoi occhi mentre guardi in direzioni diverse. A volte vengono utilizzati colliri contenenti un agente anestetico locale per rendere questo esame più confortevole.

Il tuo dottore dovrebbe controllare la tua visione usando una mappa degli occhi. Se il medico sospetta che si possa avere un’abrasione corneale, lui o lei può esaminare l’occhio dopo aver applicato una piccola quantità di colorante “fluoresceina” sulla superficie. Il medico può applicare la tintura utilizzando una striscia di carta. Quando la striscia tocca l’occhio, un film di fluoresceina si mescolerà con le tue lacrime e galleggerà facilmente sulla superficie dei tuoi occhi. La fluoresceina si accumula nelle aree lesionate e si illumina quando viene visualizzata sotto luce blu.

Durata prevista

Alcuni oggetti estranei possono essere rimossi facilmente e non danneggiano l’occhio. Altri sono più difficili da rimuovere e possono ferire l’occhio.

Con un trattamento adeguato, i sintomi di una lieve abrasione corneale quasi sempre migliorano o scompaiono completamente entro 24 o 48 ore. Per abrasioni più gravi, i sintomi spesso durano più a lungo.

Prevenzione

Se necessario, utilizzare occhiali protettivi durante il lavoro, ad esempio durante i lavori di costruzione e durante gli sport. Al lavoro, gli occhiali protettivi possono ridurre il rischio di abrasione corneale fino al 90% perché queste abrasioni si verificano spesso quando un oggetto estraneo penetra negli occhi. Se pratichi uno sport, usa gli occhiali per proteggere gli occhi da sabbia, sporco e altri oggetti. Se hai bisogno di occhiali per vedere chiaramente, puoi avere occhiali realizzati con lenti graduate.

Se si indossano lenti a contatto, lavarsi accuratamente le mani prima di maneggiare gli obiettivi e mantenere pulite le lenti.

Trattamento

Non sfregare mai l’occhio per cercare di estrarre l’oggetto perché questo può creare un’abrasione corneale o una lesione più profonda.

Se l’oggetto non può essere rimosso facilmente o se è incorporato nell’occhio, coprire l’occhio con una garza e consultare immediatamente un medico.

Se si indossano lenti a contatto, lavarsi le mani e rimuovere le lenti. È possibile che un piccolo strappo nell’obiettivo causi l’irritazione piuttosto che un oggetto estraneo.

Se l’oggetto è piccolo, come un ciglio o una macchia di sporco, potresti riuscire a vederlo aprendo l’occhio il più ampio possibile. Chiedi a qualcuno di guardare il tuo occhio o, se sei da solo, guardati allo specchio. Tieni premuto il coperchio inferiore e alza lo sguardo, quindi solleva il coperchio superiore e guarda in basso. Se riesci a vedere l’oggetto, puoi rimuoverlo con il bordo di un tessuto facciale o un tampone di cotone inumidito.

Per i piccoli oggetti puoi anche provare a sciacquare gli occhi con acqua pulita. A volte le ciglia sollevano l’oggetto se tiri la palpebra superiore sopra quella inferiore. Se nessuno di questi metodi rimuove l’oggetto, prova a chiedere aiuto a qualcuno. Sdraiati su un fianco e tieni gli occhi aperti con le dita. Chiedete al vostro amico di sciacquare gli occhi con un contagocce o una piccola tazza riempita con acqua tiepida o soluzione salina sterile.

Se non riesci a rimuovere l’oggetto, fascia i tuoi occhi in modo sciolto e consulta un medico. Il trattamento presso l’ufficio del medico dipende da cosa è l’oggetto, da dove si trova e se ha danneggiato l’occhio. Se hai un’abrasione corneale, il tuo medico potrebbe darti antibiotici (collirio o unguento) per prevenire l’infezione. Il medico non prescrive colliri contenenti anestetici, sebbene possa utilizzarli durante l’esame. Sebbene questi colliri facciano sentire meglio il tuo occhio, ti impediscono anche di provare dolore che potrebbe indicare un problema più serio.

Quando chiamare un professionista

Una ferita da puntura negli occhi è un’emergenza medica. Se si dispone di un oggetto estraneo che può essere incorporato sotto la superficie dell’occhio, consultare immediatamente un medico.

L’occhio è facilmente danneggiato, quindi dovresti consultare un medico se:

  • Pensi di aver rimosso l’oggetto ma hai ancora dolore, irritazione o visione offuscata.

  • Non puoi rimuovere l’oggetto da solo o con l’aiuto di qualcun altro.

Prognosi

La prospettiva dipende da che tipo di oggetto è negli occhi e da come è arrivato. La maggior parte delle abrasioni corneali guariscono entro 48 ore. Frammenti di vetro, altri oggetti appuntiti e oggetti che sono entrati nell’occhio ad alta velocità hanno maggiori probabilità di provocare danni. Un oggetto che penetra nell’occhio può portare a gravi perdite della vista.