Casa » Salute » Disturbi del corde vocali
Salute

Disturbi del corde vocali

Disturbi del corde vocali

Che cos’è?

Le corde vocali sono due fasce di tessuto muscolare elastico. Si trovano fianco a fianco nella scatola vocale (laringe) appena sopra la trachea. Come altri tessuti del corpo, le corde vocali possono essere tese e danneggiate. Le corde vocali sono anche soggette a infezioni, tumori e traumi.

Quando taci, le corde rimangono aperte. Creano una via aerea attraverso la quale respiri.

Quando parli, l’aria che espiri dai polmoni viene forzata attraverso le corde vocali chiuse. Questo fa vibrare loro. Vibra più velocemente per i suoni più acuti, più lento per i suoni più acuti.

Le corde vocali deformate generalmente non vengono notate fino a quando il problema non diventa grave. Le persone che usano le loro voci per vivere o che urlano o urlano frequentemente sono particolarmente a rischio. Anche le persone che lavorano in ambienti rumorosi che richiedono urla per comunicare sono a rischio.

Le comuni patologie delle corde vocali includono:

  • Noduli del cordone vocale. Queste sono piccole, dure, crescite simili a callo causate da abusi vocali. Si presentano in coppia, con un nodulo su ciascuna corda vocale nel punto di maggiore irritazione. Talvolta sono chiamati noduli di cantanti, screamer o insegnanti.

  • Polipi cordone vocale. I polipi sono piccole escrescenze morbide che di solito compaiono da sole su una corda vocale. Sono causati più spesso da abusi vocali o esposizione a lungo termine a sostanze irritanti, come fumi chimici o fumo di sigaretta.

  • Ulcere da contatto Questo è un disturbo meno comune. Le ulcere da contatto sono erosioni e piaghe sulle corde vocali. Tendono a manifestarsi in persone che usano costantemente una grande forza quando iniziano a parlare, invece di aumentare gradualmente forza e volume. Ad esempio, le ulcere da contatto possono influenzare le persone che lavorano come oratori pubblici.

    Le ulcere possono anche essere causate dalla malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) o dal bruciore di stomaco. Il reflusso è quando il contenuto dello stomaco acido scorre indietro sull’esofago e irrita la laringe.

  • Laringite. Questo è un gonfiore delle corde vocali causato da infiammazione o infezione. Le corde vocali gonfie vibrano in modo diverso dal solito, cambiando il suono tipico della tua voce. Puoi perdere la voce se l’infiammazione è così grave da non poter emettere alcun suono.

La laringite può essere causata da:

  • Abuso vocale

  • allergie

  • Infezione virale

  • Reflusso di acidi dello stomaco

  • Esposizione a sostanze irritanti come fumo di sigaretta o troppo alcol

  • Tumori delle corde vocali. I tumori possono essere cancerogeni o non cancerogeni. I tumori non cancerosi possono essere causati da un virus. Oppure possono essere escrescenze insolite di tessuto del corpo che causano problemi di voce. I tumori cancerosi hanno più probabilità di verificarsi nei fumatori e nelle persone che bevono troppo alcol. I tumori cancerosi sono in pericolo di vita se non vengono catturati e trattati precocemente.

  • Paresi delle corde vocali
    e paralisi delle corde vocali. La paresi delle corde vocali si verifica quando una o entrambe le corde vocali non si aprono e si chiudono correttamente, cambiando la qualità della voce. Quando una o entrambe le corde vocali non si muovono affatto, si parla di paralisi delle corde vocali. Se entrambe le corde vocali sono paralizzate e rimangono nella posizione chiusa, la respirazione può essere difficile.

    La paresi e la paralisi delle corde vocali possono avere diverse cause, tra cui:

    • Trauma chirurgico, più spesso dalla chirurgia della tiroide, ma anche da qualsiasi collo o chirurgia al torace

    • Trauma cranico o cervicale

    • Trauma durante la nascita

    • Una malattia neurologica (come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla)

    • Ictus

    • Un tumore

    • Un’infezione virale

    • Alcune malattie debilitanti, come la miastenia grave

    La paresi può anche derivare da muscoli delle corde vocali indeboliti. I muscoli delle corde vocali possono essere temporaneamente indeboliti come effetto collaterale degli spray per farmaci con corticosteroidi inalatori. Possono anche indebolirsi dopo un trattamento prolungato con un respiratore artificiale (ventilatore) in un ospedale.

Sintomi

I sintomi possono variare in base al disturbo delle corde vocali.

  • Noduli del cordone vocale

    • Raucedine

    • Voce bassa

    • Voce alito

    • I cantanti potrebbero notare una perdita di portata vocale.

  • Polipi cordone vocale

    • Raucedine

    • Voce bassa

    • Voce alito

  • Ulcere da contatto

    • Qualche mal di gola mentre parli

    • Possibile raucedine

    • Una voce che si stanca facilmente

  • Laringite

    • Un cambiamento nel suono della voce, dalla raucedine al gracidare o alla completa perdita di voce

    • Se a causa di un’infezione:

      • Febbre

      • Mal di gola

      • Malessere

      • Una sensazione di doverti pulire la gola

  • Tumori delle corde vocali

    • Raucedine

    • Con tumori di grandi dimensioni, probabilmente problemi di respirazione o deglutizione

  • Paresi delle corde vocali

    • Cambiamenti nella voce:

      • rauco

      • breathy

      • Cambio di intonazione

      • Incapace di diventare più forte

    • Sconfitte per lo sforzo di provare a muovere le corde paralizzate

    • Possibili difficoltà respiratorie

Diagnosi

Il tuo medico ti chiederà della tua storia medica. Il medico ascolterà la qualità della tua voce e poi ispezionerà le tue corde vocali. Questo di solito è fatto tenendo un piccolo specchio nella parte posteriore della bocca. Per ottenere una visione migliore, il medico può utilizzare un piccolo tubo flessibile illuminato con una fotocamera alla fine. Il tubo viene inserito attraverso il naso alla laringe.

Dovrai fare certi suoni in modo che il medico possa vedere le tue corde vocali in azione. L’esame può essere videoregistrato in modo che il medico possa analizzarlo in un secondo momento. Questo è tutto ciò che è necessario per diagnosticare la maggior parte dei casi di laringiti, noduli delle corde vocali e polipi.

In alcuni casi, il medico può raccomandare un’analisi acustica. Questa è una serie di test che misurano la qualità della tua voce, compresa la sua stabilità, la gamma e l’intensità del tono. Spesso questi test vengono utilizzati quando le corde vocali sono paralizzate o se una crescita deve essere rimossa chirurgicamente. Utilizzando i risultati del test, i medici e i terapeuti possono giudicare la quantità di miglioramento dopo il trattamento.

Il cancro della laringe può sembrare simile a una crescita non cancerosa o a un’ulcera da contatto. Se si rileva un’anomalia sulle corde vocali, il medico può eseguire una biopsia. Una biopsia comporta la rimozione di un minuscolo campione del tessuto cordonale delle corde affette, in modo che possa essere esaminato in laboratorio.

Test aggiuntivi, come la tomografia computerizzata (TC), possono essere richiesti in alcuni casi di paralisi delle corde vocali o cancro.

Durata prevista

  • Noduli del cordone vocale – Se non fai nulla per cambiare l’abuso delle corde vocali, i noduli possono durare una vita. Possono persino tornare dopo essere stati rimossi chirurgicamente. Con un adeguato allenamento vocale con un terapista certificato, i noduli possono scomparire entro sei o 12 settimane.

  • Polipi cordone vocale – Con il riposo, alcuni polipi di corde vocali andranno via da soli entro poche settimane. La maggior parte, tuttavia, deve essere rimossa chirurgicamente.

  • Ulcere da contatto – Può richiedere molto tempo per guarire le ulcere da contatto. Alcuni medici raccomandano di riposare la voce per un minimo di sei settimane. Se le ulcere sono causate da reflusso acido, il problema del reflusso deve essere trattato per mantenere in salute le corde vocali.

  • Laringite – La laringite causata da un’infezione virale di solito scompare entro una o tre settimane. La laringite da abusi vocali di solito va via da sola in pochi giorni con il riposo vocale.

  • Tumori delle corde vocali – I tumori non cancerosi generalmente non vanno via. Devono essere rimossi chirurgicamente. I tumori cancerosi devono essere trattati immediatamente per prevenire la diffusione del cancro. Il cancro della laringe non trattato porta alla morte.

  • Paresi o paralisi del cordone vocale – In alcuni casi, la voce ritorna da sola entro un anno. In caso contrario, è probabile che la condizione sia permanente. La chirurgia può essere fatta per cercare di migliorare la parola.

Prevenzione

Per aiutare a prevenire i disturbi causati da abusi vocali (compresi laringiti, nodi delle corde vocali e polipi e ulcere da contatto), è necessario imparare a parlare senza affaticare le corde vocali. Un terapeuta vocale può insegnarti come farlo. Cerca un patologo della lingua parlata autorizzato e certificato specializzato in voce.

Per prevenire disturbi legati al reflusso acido (comprese ulcere da contatto e laringiti), consultare il medico per il trattamento del reflusso. I farmaci possono aiutare a controllare l’acido dello stomaco. I cambiamenti dello stile di vita aiutano anche alcune persone. Le modifiche includono:

  • Mangiare pasti più piccoli per evitare di riempire troppo lo stomaco

  • Non mangiare o fare spuntini dalle tre alle quattro ore prima di dormire per assicurarti che tutto il cibo sia ben digerito prima di sdraiarti

  • Sollevare la testa del tuo letto di pochi centimetri per mantenere la testa e la parte superiore del torace più in alto dello stomaco

  • Evitare alcol, caffeina, cibi grassi, cioccolato e menta piperita, che possono scatenare il bruciore di stomaco

Per aiutare a prevenire i disturbi delle corde vocali causati dall’irritazione (compresi laringiti e polipi delle corde vocali), evitare di fumare, bere o inalare sostanze irritanti chimiche. Per aiutare a prevenire il cancro del cavo vocale, smettere di fumare e limitare il consumo di bevande alcoliche.

Se si usa un farmaco a base di corticosteroidi per via inalatoria per il trattamento dell’asma o di altre patologie polmonari, si può essere in grado di prevenire la debolezza dei muscoli delle corde vocali. Utilizzare un dispositivo spaziatore che raccolga gocce di medicina di grandi dimensioni troppo pesanti per essere trasportate in profondità nelle vie respiratorie dei polmoni. Queste grandi goccioline possono altrimenti depositarsi in gola e trachea, dove possono causare effetti collaterali.

Se hai laringite virale, copriti la bocca quando tossisci e lavati spesso le mani per evitare che altri possano contrarre l’infezione.

Trattamento

Per i disturbi delle corde vocali derivanti da abusi vocali, ci sono due trattamenti principali:

  • Per un sollievo a breve termine, riposa la tua voce. Parla o emetti suoni solo quando è assolutamente necessario. Cerca di non parlare o bisbigliare affatto per un paio di giorni.

  • Per sollievo a lungo termine, terapia della voce. Impara il modo corretto di parlare per evitare di sforzare le corde vocali.

Se il riposo e la terapia non risolvono il disturbo, sono disponibili altri trattamenti. Sono basati sul tipo di disturbo:

  • Noduli del cordone vocale potrebbe richiedere la rimozione chirurgica.

  • Maggior parte polipi cordone vocale richiedere la rimozione chirurgica.

  • UN ulcera da contatto può richiedere una rimozione chirurgica se non va via da solo dopo un minimo di sei settimane di riposo della voce. Potrebbe anche essere necessaria la voce terapia e il trattamento per il reflusso acido.

  • Laringite causato da un virus ha bisogno di riposo e liquidi. Gli antibiotici non sono utili per il trattamento di infezioni di routine.

  • Tumori delle corde vocali richiedere la rimozione chirurgica se non sono cancerogeni. In genere non torneranno.

    Trattare i tumori cancerosi dipende dall’estensione del cancro. Nelle fasi iniziali possono essere necessarie radiazioni, chemioterapia, interventi chirurgici per rimuovere una porzione della laringe o una combinazione di trattamenti. Qualche voce rimarrà dopo queste procedure.

    Negli stadi successivi del cancro, l’intera laringe, comprese le corde vocali, deve essere rimossa (laringectomia). Avrai bisogno di imparare un nuovo metodo vocale, usando una valvola speciale inserita chirurgicamente tra la trachea e l’esofago. Ciò consente all’aria di essere espulsa dall’esofago, creando abbastanza vibrazioni per un discorso comprensibile.

  • Le persone con paresi o paralisi delle corde vocali potrebbe essere in grado di imparare a parlare in diversi modi attraverso la voce terapia.

    Se il miglioramento non è soddisfacente, si può consigliare un intervento chirurgico per modificare la posizione della corda vocale interessata. La chirurgia può anche aumentare la massa iniettando la corda vocale con collagene, grasso corporeo o qualche altra sostanza.

    Questi tipi di procedure sono raccomandati più spesso quando una delle corde vocali è paralizzata. Entrambe le tecniche portano il cavo paralizzato più vicino al cavo che non è paralizzato. Ciò consente alle corde di vibrare abbastanza da produrre suoni.

    Per le persone con due corde vocali paralizzate, l’obiettivo del trattamento è migliorare la respirazione. La procedura più comune è una tracheotomia. Questa procedura crea un buco nel collo sotto il livello delle corde vocali. Un tubo di respirazione viene inserito nel foro.

  • Debolezza del cordone vocale a causa di corticosteroidi inalatori può richiedere un cambiamento nei farmaci. Cioè, se l’uso di un dispositivo spaziatore non previene i sintomi.

Quando chiamare un professionista

Rivolgiti al medico se:

  • Perdi la tua voce per più di pochi giorni

  • Sono rauche da più di due settimane

  • Avere raucedine accompagnata da:

    • Difficoltà a deglutire

    • Un nodo in gola

    • Dolore inspiegabile

    • Tossendo sangue

Prognosi

  • Noduli del cordone vocale. I noduli possono tornare se l’abuso vocale continua. Questo è vero se scompaiono con il riposo vocale e la terapia della voce o vengono rimossi chirurgicamente.

  • Polipi cordone vocale. I polipi possono essere rimossi con successo con la chirurgia. Ma possono tornare se non si ha la terapia della voce e non interrompere l’inalazione di sostanze irritanti.

  • Ulcere da contatto Con il riposo, il trattamento del reflusso e la rieducazione della voce, la maggior parte delle ulcere da contatto vanno via senza complicazioni in settimane o mesi.

  • Laringite. La maggior parte dei casi di laringite scompare nel giro di pochi giorni a qualche settimana, a seconda della loro causa.

  • Tumori delle corde vocali. I tumori non cancerosi di solito non ritornano dopo essere stati rimossi chirurgicamente. Di solito riacquisti la tua voce normale.

    I tumori cancerosi possono essere molto seri. Quanto prima vengono rilevati e trattati, migliore è la probabilità di sopravvivenza e cura. La tua voce potrebbe cambiare drasticamente, a seconda dell’entità del cancro e del tipo di trattamento.

  • Paresi delle corde vocali. Molte istanze di debolezza delle corde vocali migliorano nel tempo. Questo potrebbe richiedere molti mesi.

  • Paralisi delle corde vocali. Alcuni casi vanno via entro un anno da soli. Ma molte persone richiedono un intervento chirurgico per ripristinare la propria voce e molti hanno bisogno della terapia vocale. Con un trattamento adeguato, la maggior parte delle persone con paralisi unilaterale delle corde vocali riacquisterà una buona qualità e controllo della voce. Le persone con paralisi delle corde vocali su due lati devono imparare di nuovo a usare le loro voci dopo aver subito un intervento chirurgico per assistere la loro respirazione.